capodannoaosta.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Aosta e provincia

Ville e Castelli Capodanno a Aosta

Cerca i migliori eventi con cenone in Villa o Castello per Capodanno a Aosta e dintorni

Cerca Ville storiche e Castelli per il cenone di Capodanno ad Aosta e provincia. Un evento straordinario in ambienti storici organizzate per festeggiare la notte dell'ultimo dell'anno.

Vedi anche:

Per avere maggiori informazioni su Ville e Castelli per Capodanno a Aosta e dintorni, contattaci tramite il form qui sotto.

Un’interessante proposta per trascorrere l’ultimo giorno dell’anno è quella di visitare i principali monumenti della Valle d’Aosta e in particolar modo le ville storiche e i castelli che si trovano ad Aosta e provincia. Tutta la regione, infatti, è disseminata di fortezze e dimore storiche di straordinaria bellezza che rappresentano una forte testimonianza della storia di questo territorio. Girando per i vari castelli e per le antiche residenze avrete l’opportunità di conoscere non solo il ricco patrimonio culturale della provincia di Aosta, ma anche un patrimonio naturale di rara bellezza tra il Parco Nazionale del Gran Paradiso, costituito da settantamila ettari di terreno, che ha sempre attratto le famiglie reali, e il Parco Nazionale Mont Avic, ricco di flora e fauna. Inoltre, grandi ricchezze naturalistiche si conservano nelle dieci riserve naturali presenti e nei quattro giardini botanici alpini.

Quali sono i castelli a Aosta e provincia?

I castelli storici presenti ad Aosta e provincia sono davvero numerosissimi, ma tra i più famosi vi è sicuramente il Forte di Bard che è stato restaurato dopo un periodo di abbandono nel XIX secolo da Casa Savoia. La fortezza è formata da tre principali corpi, l’Opera Ferdinando, l’Opera Vittorio e l’Opera Carlo Alberto. Al primo piano dell’Opera Carlo Alberto si trovano il Museo della Alpi e le Prigioni, mentre all’interno dell’Opera Ferdinando è situato il Museo delle fortificazioni e delle frontiere e nell’Opera Vittorio si trovano Le Alpi dei ragazzi, uno spazio in cui si può provare una scalata virtuale del Monto Bianco. A Chez Sapin, invece, si trova il bellissimo Castello di Fénis, costruito intorno al XIV – XV secolo, fu la residenza della famiglia Challant. La struttura ha un corpo centrale a pianta pentagonale ed è circondato da una doppia cinta muraria con diverse torrette. Al piano terra si potrà visitare il refettorio, la sala d’armi, la dispensa e la cucina e al primo piano la cappella, la camera domini, la cucina nobile, la sala da pranzo e la sala di giustizia. Su una collina circondata da vigneti, all’entrata della valle di Cogne, è situato poi un magnifico ed elegante castello, il Castello di Aymavilles, risalente al XII secolo. Formato da quattro grandi torri circolari poste ai lati del corpo centrale, è caratterizzato da un insieme di stili dovuti ai vari rimaneggiamenti operati nel corso dei secoli ed oggi si presenta in tutto il suo splendore tra torri medievali e lisce superfici settecentesche. Altro castello caratterizzato da quattro torrette laterali dall’atmosfera tipicamente fiabesca, che si trova in cima ad una roccia, è il Castello di Saint-Pierre, uno dei più antichi della regione, costruito intorno all’anno 1000. Dal 1985 la struttura è diventata sede del Museo Regionale di Scienze naturali.

Quali sono le Dimore e Ville storiche a Aosta e provincia?

Tra le ville e le dimore storiche a Aosta e provincia, nel borgo di Bard, si può osservare Casa Challant, un edificio trasformato in un’elegante abitazione dalla famiglia Challant intorno al XV – XVI secolo. Si tratta di una struttura privata per cui è possibile vedere solo dall’esterno particolari come le finestre in pietra lavorata e resti di pitture. Nel centro storico di Antagnod, invece, si trova Maison Fourier, una delle più belle case rustiche che fu di proprietà dei Conti di Challant. La casa conserva ancora oggi un caratteristico balcone in legno e una torre scalare cilindrica con tre finestre, ma oggi è la sede dell’Istituto Valdostano dell’Artigianato Tipico e della biblioteca comunale. Tra le altre dimore storiche si potranno vedere Casaforte I’ Castel a Pont-Saint-Martin, divenuta residenza dei Signori del posto alla fine del XV secolo, Casaforte di Ville, nella frazione di Ville, risalente al XII secolo, che oggi è diventata un’abitazione rurale, e Casaforte Herranhaux a Issime che anticamente apparteneva alla famiglia Vallaise.

Perchè passare il capodanno in Ville storiche e Castelli a Aosta e provincia?

A Aosta e provincia troverete sicuramente il posto più adatto a voi se vorrete trascorrere il capodanno in ville storiche e castelli. Qui, infatti, tutto il territorio è pieno di antiche strutture e residenze che renderanno unica la vostra ultima notte dell’anno. Passare il capodanno visitando queste dimore sarà un’esperienza indimenticabile, grazie anche al paesaggio circostante, tra la neve e la natura incantata dei boschi, che renderà l’atmosfera ancora più fiabesca. E’ possibile prenotare delle offerte che offrono un ricco cenone di capodanno oltre ad una visita guidata dei principali castelli. I posti sono sempre molto limitati per cui vi conviene non ritardare!

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
8622
back to top