capodannoaosta.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Aosta e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoaosta.com

Case e Appartamenti Capodanno a Aosta

Cerca Case e Appartamenti per Capodanno a Aosta e dintorni

Cerca alloggi e appartamenti per celebrare il capodanno ad Aosta e provincia. Una soluzione confortevole e spesso economica per tutte le tipologie di vacanze.

Vedi anche:

Per avere maggiori informazioni su Case e Appartamenti in affitto per Capodanno a Aosta e dintorni, contattaci tramite il form qui sotto.

Aosta, una città completamente circondata dalle montagne, è conosciuta anche come la “Roma delle Alpi” perché la sua colonia fu fondata per tenere sotto controllo i Galli e per rafforzare la supremazia sul nord Italia e sulla pianura padana. Nella provincia di Aosta, dunque, si potranno ammirare moltissimi importanti monumenti che sono stati lasciati dai Romani, come l’anfiteatro, l’arco di Augusto, il Teatro Romano e la Porta Pretoria. Affittare una casa o un appartamento a capodanno a Aosta e provincia vi permetterà di ammirare tutte queste magnifiche opere oltre a chiese, castelli e un ricco patrimonio naturale. Il territorio della provincia di Aosta, infatti, è pieno di parchi, riserve naturali, giardini botanici alpini, montagne e torrenti.

Perchè passare il capodanno in casa o appartamento a Aosta e provincia?

Nel periodo di Natale e capodanno la città di Aosta diventa un vero e proprio centro di festa. Passare il capodanno in casa o appartamento in provincia di Aosta vi permetterà di prender parte ai tanti appuntamenti organizzati sia per gli adulti sia per i più piccoli. La vera attrazione del territorio sono sicuramente i mercatini di Natale che vengono allestiti all’interno del Teatro Romano, si potranno trovare dei caratteristici chalet in legno tutti addobbati con prodotti di artigianato, vini, specialità locali, idee regalo, oggetti d’epoca e tanto altro ancora. Non mancano di certo bellissimi presepi artistici in esposizione, spettacoli di vario genere, eventi musicali, una pista di pattinaggio sul ghiaccio, giostre e laboratori creativi per i più piccini.

Che tipo di case affittare a Aosta e provincia per capodanno?

Nella provincia di Aosta ci sono tantissime case che si possono affittare per capodanno, basterà solo scegliere il luogo più adatto alle proprie esigenze. Ad Aosta, ad esempio, si potrà trovare un appartamento in pieno centro storico di 145 metri quadri, su due livelli, con un’ampia zona giorno, una cucina, due bagni, due camere da letto oppure un quadrilocale di 110 metri quadri con cucina, tre camere e due bagni. Nel comune di Cogne, a circa trenta chilometri da Aosta, c’è un bellissimo attico di 80 metri quadri con una zona giorno, tre camere e un bagno o un bilocale di 65 metri quadri, molto luminoso, con due camere matrimoniali, un bagno, una sala e una cucina. Per case in affitto a prezzi più bassi si potrà vedere a Champorcher dove ci sono appartamenti di 50 e 60 metri quadri formati da due locali.

Dove affittare casa a Aosta e provincia per capodanno?

La valle d’Aosta è piena di posti belli da visitare, perfetti per affittare una casa per capodanno e trascorrere una vacanza tra monumenti storici e piste da sci. Sotto quest’ultimo punto di vista i centri sono tutti ben forniti, ma se cercate un posto più tranquillo sicuramente è da preferire la zona di Torgnon o la zona di Antey Saint André che si trova in centro valle ed è un posto molto comodo per gli spostamenti. Per quanto riguarda i prezzi però sono tutti abbastanza elevati, potreste trovare qualcosa di più conveniente solo in posti come Donnas, Champorcher, Fontainemore, Gaby o Pont Saint Martin.

Cosa vedere a Aosta e provincia per Capodanno

Aosta è certamente la meta perfetta per trascorre un capodanno tra stupende montagne e splendidi paesaggi naturali, ma non tutti sanno che questo luogo offre anche un notevole patrimonio artistico. La piazza principale del capoluogo, sulla quale si affacciano numerosi palazzi storici, e da cui partire per una visita della città è Piazza Chanoux. In tutta la città, inoltre, si potranno ammirare i lasciti romani, come l’Arco di Augusto, costruito nel 25 a.C. per celebrare la vittoria sui Salassi, il Teatro Romano, caratterizzato da una facciata alta 22 metri, l’Anfiteatro, i cui resti si trovano nel convento di Santa Caterina, il Ponte Romano, l’area funeraria di Porta Decumana e il Criptoportico forense, una galleria di marmo chiusa su tre lati che serviva a regolare il dislivello dell’area e ad unire il tempio dedicato all’imperatore Augusto con quello dedicato a Giove, Giunone e Minerva. Non mancano importanti luoghi religiosi, come la collegiata e il Chiostro di Sant’Orso, risalenti al V secolo, e la Cattedrale di Santa Maria Assunta, risalente alla fine del IV secolo, contraddistinta da un ciclo di affreschi dell’ XI secolo che impreziosiscono la volta e, all’interno, da mosaici del XII e XIV secolo, da un crocifisso ligneo del 1937 e da splendide vetrate artistiche del 1400 – 1500.

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
8463
back to top